News-036 Magika Pallacanestro Castel San Pietro - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
16 ottobre 2015

VOGLIA DI RISCATTO PER LA MAGIKA NELLA DIFFICILE TRASFERTA DI PALERMO

LA PREVIEW DI MADDALENA VISION PALERMO - MAGIKA CASTEL SAN PIETRO TERME

La seconda di campionato per la Magika coincide con la trasferta più lunga dell’anno come distanza e racchiude una grande voglia di riscatto da parte delle ragazze di Seletti. A Palermo tuttavia non sarà per nulla facile.
La Maddalena Vision Palermo è una squadra neopromossa che da da quindici anni non viveva il campionato di A2 ma ha grande tradizione nella pallacanestro femminile. E’ una squadra che sta cavalcando l’entusiasmo di queste prime uscite stagionali, dal precampionato alla prima ufficiale, gara in cui la squadra siciliana ha esordito con una vittoria di grande autorità sul campo di Empoli andando via nel secondo tempo dopo un grande inizio di partita.
Il quintetto base è di grandissima solidità: Ileana Aleo è una playmaker che ha sempre militato in A2 e A3 con cifre importanti; Elettra Ferretti è una ragazza del ’93 con un vissuto importante a livello giovanile dove era una dei migliori prospetti d’Italia della sua annata; Giulia Manzotti è un’ala piccola in grande crescita; giocatrici a cui quest’anno hanno aggiunto la grandissima esperienza di Elena Riccardi, che l’anno scorso giocava a Torino e fu avversaria della Magika in due gare in cui ci mise in grande difficoltà con il suo eclettismo e la sua atipicità di lunga che sa mettere la palla per terra e dal notevole raggio di tiro e di Julita Bungaite, giocatrice che sa produrre punti e dà un contributo a 360 gradi. Dalla panchina c’è Giorgia Ermito, centro dalla grande fisicità e di esperienza e c’è anche una giocatrice che il nostro coach Paolo Seletti conosce bene, avendola allenata le ultime due estati in nazionale: Costanza Verona, “una giocatrice che stimo tantissimo,” dice Paolo, “e con cui mi sono trovato molto bene nei raduni della Nazionale. Ha importanti doti balistiche e moltissimo temperamento e carattere, capace di esaltarsi nei momenti difficili. Son contento di affrontarla ora da avversario.” Al di là delle singole, a Empoli hanno dimostrato che tutte e dieci possono entrare e dire la loro.
Il coach è Piero Musumeci, “un icona della pallacanestro femminile siciliana,” dice di lui Coach Seletti, “e da quel punto di vista è un grande stimolo per me confrontarmi con un mostro sacro della categoria.”
In casa Magika la squadra sta bene e come detto inizialmente ha voglia di riscatto, dopo una gara d’esordio persa di 2 contro Ferrara in cui le maghette hanno mostrato grande carattere, ma anche sbagliato tanto. Così chiude Paolo Seletti: “Cerchiamo di confermare quanto di buono fatto all’esordio, ma con lo stimolo di smuovere lo zero in classifica. Non sarà facile, ma ci proveremo.”

Intanto, in vista della prossima gara casalinga e delle prossime partite interne della stagione, ricordiamo che è ancora possibile acquistare le tessere socio IL SOGNO CONTINUA al prezzo di 45 euro per tutte le restanti 12 partite casalinghe. 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu