News-094 Magika Pallacanestro Castel San Pietro - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
06 febbraio 2016

LA MAGIKA VINCE IL 3CONTRO3 PROVINCIALE SIA CON L’UNDER14 CHE CON L’UNDER13!
Bravissime le maghette nella fase provinciale del torneo 3contro3 giocata al Cierrebi Club di Bologna!

La prima categoria a giocare è l’Under14. Il quartetto della Magika è composto da Asia Battelani, Martina Bonfreschi, Valentina Bonetti e Adele Menetti. Arriva una sconfitta nella prima partita, poi le maghette non si fermano più: vincono tutte le altre partite, comprese la semifinale e la finale e conquistano il titolo provinciale Under14 del torneo 3contro3!



Dopo il successo delle Under14 scendono in campo le Under13. La Magika ha due squadre in questa categoria, denominate Magika Curry e Magika Bryant: sai mai che oltre ad essere magike il nome di due fenomeni porti bene…

La Magika Curry si presenta con Chiara Caprara, Beatrice Nati, Sofia Roccato e Maria Silvia Rubbi, mentre la Magika Bryant schiera Vittoria Conti, Vittoria Negroni e Giulia Strada. Le maghette si scambiano posto tra parquet e tribuna: le under14 che erano a giocare (e vincere) passano sugli spalti a fare il tifo e le under13 che prima incitavano le compagne ora scendono a giocare. E vincere.

Il quartetto Magika Curry non sbaglia un colpo: domina le prime due sfide, vince di misura la terza, “in famiglia”, contro l’altra Magika, subisce il primo canestro dopo quattro gare e si lancia in semifinale. La Magika Bryant fatica un po’ di più, perdendo contro le amiche maghette e pareggiando un’altra gara, ma anche loro vanno in semifinale, dove è di nuovo derby. Vince di nuovo la Magika Curry, sempre di poco però. Nelle due finali c’è un doppio successo magico: il quartetto Caprara - Nati - Roccato - Rubbi vince anche la finalissima e conquista il titolo provinciale Under13, mentre il terzetto Conti - Negroni - Strada arriva al terzo posto, vincendo la finalina. Davvero, un pomeriggio magico: bravissime tutte le maghette!



 
Torna ai contenuti | Torna al menu