News-117 Magika Pallacanestro Castel San Pietro - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
23 marzo 2016

FRANCIA CATENE SPONSOR OF THE GAME PER MAGIKA - ARIANO IRPINO DI STASERA

Azienda storica del territorio bolognese, ha un forte legame con la pallacanestro e ha proseguito quest'anno il rapporto con Magika



Francia Catene sarà sponsor della partita di questa sera tra Magika Castel San Pietro Terme e Ariano Irpino. L’azienda bolognese, recentemente trasferitasi nella nuova sede di Castel Maggiore, ha un importante legame con la pallacanestro, fortissima passione da sempre dei due fratelli Ennio e Stefano Francia che dirigono l’azienda, fondata da Luciano Francia nel 1947.

Nata come “autoricambi” nel 1947, Francia s.r.l. si è evoluta nel tempo e la catena a rulli è diventato il prodotto di punta dell’azienda, a tal punto che per gli “addetti ai lavori” il nome Francia è sinonimo dell’articolo stesso. Non solo decenni di esperienza, ma anche competenza, assortimento e qualità sono caratteristiche che rendono Francia Catene un punto di riferimento nel settore a livello regionale e nazionale.

Qualche tempo fa intervistammo Ennio Francia, grandissimo appassionato di basket da quando era adolescente, basket che definisce senza mezzi termini “lo sport più bello del mondo.” Qui due passaggi dell’intervista di allora.


L’amore per il basket e l’idolo Larry Bird

“La passione per la pallacanestro nasce quando avevo 15 anni. Andavamo in parrocchia, all’oratorio e giocavamo nel cortile, all’aperto. D’inverno si spazzava la neve e si giocava. Iniziai poi ad andare al Palazzo dello Sport, dove seguivo la Virtus. Come azienda abbiamo sponsorizzato Castel Maggiore, arrivando fino in A2 e a salvare la Virtus, cedendole i diritti. Adesso seguo quasi solo la NBA e tra i miei giocatori preferiti attuali ci sono Manu Ginobili e Stephen Curry. Mi piaceva molto Steve Nash, ma la mia icona è Larry Bird: con pochi mezzi fisici rispetto agli altri, compensava con una volontà e un’intelligenza cestistica forse inarrivabile."

Il legame con Magika

“Adesso è più difficile investire nello sport, abbiamo vissuto dei tempi che non torneranno, ma ci fa piacere che il nostro nome sia legato alla pallacanestro. Il rapporto con la Magika nasce tramite le persone di Gabriella Ragni e Marco Santucci, che avevano lavorato con Castelmaggiore in passato e sono persone serissime. Il progetto che avete e il lavoro che fate con queste ragazze è encomiabile. Se devo dire che immagine ho di voi dall’esterno dico che siete dei fenomeni. Come Castelmaggiore, che salì dalla D all’A2, voi coi vostri mezzi avete fatto i miracoli. Per me è una grandissima immagine di sport la Magika. Il palazzetto a Castel San Pietro Terme è molto carino e c’è tanto entusiasmo. Ricordo il filmato sulle Finali Nazionali Under19 dello scorso anno e la vittoria dello scudetto: le ragazze in quelle partite mostrarono davvero carattere, furono fantastiche.”


 
Torna ai contenuti | Torna al menu