News-164 Magika Pallacanestro Castel San Pietro - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
04 aprile 2017

Settimana decisiva in casa MAGIKA per le squadre giovanili chiamate all'ultimo sforzo.

UNDER 14
Dopo la brillante e meritata conquista del titolo regionale 2017 Joint the Game e la qualificazione alla finale nazionale del prossimo 20 maggio a Jesolo (Ve)
le ragazzine terribili di Andrea Martinelli hanno prontamente riscattato il passo falso di Faenza ,collezionando una doppia , importantissima, affermazione:
in trasferta a Borgo Val Di Taro andando a vincere 55 a 58 e caricarsi nel morale per affrontare le quotate avversarie di Calendasco (Pc) che sono state regolate per 53 a 43 al termine di una bella e convincente prestazione.
A questo punto è diventata matematica la qualificazione alle Final Four valide per il titolo regionale ma bisogna giocare al meglio tutte le prossime gare per cercare di agguantare il 2° posto in classifica ed evitare in semifinale la favorita Cavezzo.

UNDER 16
Bravissime anche le ragazze di Bebo Cilfone che battendo la Valtarese tra le mura amiche hanno dimostrato di avere le carte in regola qualificarsi al il turno successivo dove si giocheranno la possibilità di qualificarsi alle Finali Nazionali.
Per ottenere tutto ciò non bisogna commettere passi falsi nelle prossime due partite:
mercoledì 5 aprile ore 19 alla palestra "Manfredi" di Bologna contro la Fortituo Rosa
sabato 8 aprile alle ore 17 al "palaferrari" contro il Bk Russi
Due partite alla portate di Melloni e C. che però non devono assolutamente commettere l'errore di sottovalutare l'avversario pena il rischio di andare incontro ad amare sorprese
"Forza Ragazze" la qualificazione è alla vostra portata : andate a prenderla.

UNDER 18
Ultimo impegno per le "maghette" più grandi giovedì 6 aprile alle ore 19,45 al Palaferrari contro il Ravenna
Venturoli e C. sono chiamate ad onorare al meglio il loro campionato vissuto tra alti e bassi che ha visto la perdita di alcune giocatrici durante la stagione ma in compenso ha fatto vedere notevoli miglioramenti in diverse giocatrici .
In una stagione di transizione come quell'attuale coach Cilfone ha sicuramente ottenuto alcune risposte importanti , necessarie per poter prevedere un futuro roseo per le giovanissime "maghette"

 
Torna ai contenuti | Torna al menu