News-199 Magika Pallacanestro Castel San Pietro - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
4 febbraio 2018

LA MAGIKA VINCE ANCHE A MEDICINA

Virtus Medicina - Magika 50 - 60
(13-8; 25-20; 39-46)

Medicina: Cataldo 2, Zalambani 10, Marchi 7, Petrucci 5, Farolfi, Bertaccini 4, Bergami 21, Manzoni, Cava 1. All. Moretti

Magika: Tintorri, Venturoli 2, F. Venturi 28, Ventimiglia 4, Penna 2, Lipparini 15, Bellandi, M. Venturi, Schiavina 3, Evangelisti 4, Fabulli, Melloni 2. All. Cilfone Ass. Migliori

Vittoria in trasferta per la Magika nel derby con le giallonere di Medicina. Partita che inizia con le squadre molto nervose e ne risentono le percentuali di tiro. Magika crea buone soluzioni sia interne che esterne ma non segna mai, mentre in difesa qualche distrazione di troppo regala falli e una valanga di tiri liberi a Medicina, che realizza 10 dei suoi 13 punti del quarto dalla linea della carità. Ventimiglia è l'unica biancoblu che segna e mette pressione sulle esterne di casa, e anche con l'apporto della panchina il canovaccio non cambia. Nel secondo periodo sono ancora Bergami e Marchi a caricarsi l'attacco Virtus sulle spalle approfittando della morbida difesa ospite. Medicina tocca il +7 sul canestro di Zalambani e Cilfone è costretto al timeout sul 23-16 a poco più di un minuto dal termine. Saranno poi 4 punti consecutivi di Venturi ad accorciare le distanze e andare al riposo lungo sul 25-20.
La partita cambia decisamente binario nel terzo quarto dove le maghette escono con un piglio diverso dallo spogliatoio e riescono a mettere intensità difensiva che produce azioni di campo aperto e un parziale di 7-0 trovando il primo vantaggio del match. Coach Moretti chiama timeout e gioca anche la carta della zona, ma Lipparini e Venturi colpiscono anche dalla distanza e confezionano un parziale da 26 punti realizzati. Nel' ultimo quarto la difesa delle padrone di casa rallenta il ritmo offensivo della Magika che non può distendersi in contropiede; le Biancoblu però sfoderano una buona difesa a metacampo e alcune scelte offensive consapevoli permettono alle ragazze di portare a casa il foglio rosa e i due punti in classifica, con una prestazione monstre di Francesca Venturi (28 pt e 34 di valutazione) e un ottimo impatto di Lipparini.
Prossimo e importantissimo appuntamento al PalaFerrari Domenica 11 Febbraio alle 19.30 dove arriva la Virtus Cesena e sarà lotta per il primo posto, che al termine della stagione, porterà alla promozione in Serie B.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu