News-230 - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
26 novembre 2018

IL PUNTO SU L'UNDER 18

Con colpevole ritardo, ecco il punto sul campionato delle nostre Under 18, che hanno confermato la loro seconda posizione in vista del girone di ritorno della prima fase. Un piazzamento, che se mantenuto, consentirà alle Maghette di approdare alla fase Elitè con le meglio classificate di ogni girone a lottare per provare a raggiungere gli spareggi nazionali. Ma procediamo con ordine e vediamo tutte le partite giocate dalle nostre ragazze.

1a Giornata: Magika - Progresso 50 - 45
(13-6; 25-20; 37-30)

Magika: Zuffa 4, Saibene 5, Penna 5, Salvadego 6, Bassi ne, Farnè 3, Rubbi, Venturi, Bianconcini 5, Pontieri 6, Dal Monte, Melloni 16. All. Cilfone Ass. Martinelli

Progresso: Caravita 4, Strazzari, Mezzetti 5, Possenti, D'Elia 4, Bernardini 2, Tartarini 6, Prisco 15, D'Anna 1, Sandri, Grandini 8, Boccuzzi. All. Borghi

Un esordio difficilissimo, contro una squadra che fa della fisicità e della tattica il proprio cavallo di battaglia. Partita che nei primi minuti sorride alle padrone di casa che si portano subito in vantaggio grazie a Melloni e Pontieri. Dopo pochi minuti però entra in partita anche Prisco, unica a segnare nel primo quarto per le ospiti. Progresso alza la pressione, con un gioco "maschio" e poi chiudendosi a zona, e le biancoblu ne risentono. Prisco ancora colpisce e riporta sotto le ragazze del Civ, che accorciano poco prima dell'intervallo. Nel secondo tempo la partita non è bella, ma le squadre mettono in campo un'intensità difensiva pazzesca, e si accende Melloni che subisce una valanga di falli e con i suoi 12 punti nell'ultima frazione, contribuisce a portare a casa i primi due punti stagionali per la Magika.

2a giornata: Fortitudo Rosa - Magika 41 - 81
(14-28; 22-43; 36-69)

F. Rosa: Bonfiglioli, Gandolfi 6, Selleri 2, Guarda, Pazzi, Nocito, Simoncini 9, Neculau, Pullega, Righi 24. All. Franceschi

Magika: Zuffa 16, Saibene 2, Penna 2, Salvadego 7, Bassi 6, Farnè 12, Rubbi, Venturi 8, Bianconcini 15, Pontieri 7, Dal Monte, Melloni 6. All. Cilfone Ass. Giordano

Partita senza troppa storia contro la Fortitudo Rosa, che prova a rimanere incollata ad inizio gara sfruttando le ricezioni interne di Righi. Dopo il timeout chiesto dalle ospiti, si vede la giusta intensità da parte della Magika che con Zuffa e Bianconcini inizia a scavare il solco. Buone cose viste anche da Farnè e dalla giovanissima Bassi

3a giornata: BSL San Lazzaro - Magika 63 - 73
(14-23; 31-41; 51-51)

BSL: Valli, Zanetti 18, Benadduce 5, Balboni, Roveroni 5, Averto 15, Colli 10, Pillittu ne, Bagnoli 4, Monterumisi 4, Mengoli. All. Bondioli

Magika: Zuffa 10, Saibene 4, Penna 3, Salvadego 14, Curti, Farnè 3, Rubbi, Venturi 4, Bianconcini 10, Pontieri 14, Dal Monte, Melloni 11. All. Cilfone Ass. Martinelli

Partita godibile quella andata in scena alle Rodríguez, tra due formazioni che fanno del contropiede la loro arma principale. Una buona partenza per la formazione di Coach Cilfone, che confeziona un super primo quarto offensivo grazie a Salvadego e Zuffa. Timido tentativo di rientro da parte delle padrone di casa nel secondo quarto, con Averto e Zanetti che provano a fare la voce grossa dentro l'area, ma dall'altro lato del campo sono Melloni e ancora Zuffa a spegnere il pericolo. Rimonta che però si materializza nel terzo quarto, dove le ospiti non sono concentrate e le biancoverdi spinte da Colli e Zanetti rimontano e sorpassano a quota 48, prima che Salvadego e Pontieri riportino in equilibrio la contesa. Sembra un momento di grande difficoltà per Magika, ma è proprio il momento in cui i lottatori vengono fuori: Pontieri (14pt, 13 rimb e 22 di valutazione per lei) guida la riscossa insieme a Salvadego nella metà campo offensiva, mentre la difesa si fa asfissiante concedendo solo 12 punti alle sanlazzaresi e strappando così la terza vittoria consecutiva.

4a giornata: Magika - Basket Project Faenza 55 - 76
(11-17; 29-45; 40-58)

Magika: Zuffa 4, Saibene, Penna 6, Salvadego 9, Bassi 2, Farnè, Rubbi 2, Venturi 2, Bianconcini 7, Pontieri 4, Dal Monte, Melloni 19. All. Cilfone Ass. Martinelli

Faenza: Soglia 20, Franceschini 19, Minguzzi 11, Bornazzini 9, Ballardini 7, Piraccini 6, Poggiali 4, Agostinelli, Panzavolta, Samore’. All. Ballardini

Un buon primo quarto non basta ad arginare la fortissima formazione allenata da Simona Ballardini, e soprattutto, è ancora troppo poco per potersela giocare a viso aperto. Bravissime le ospiti a trovare soluzioni in attacco sfruttando la fisicità di Soglia e le accelerazioni di Franceschini, due lussi per le giovanili, mentre le padrone di casa sono state troppo spesso distratte ed intimorite dalle bianconere. Una buona prestazione di Melloni e Salvadego non basta però a limitare i danni nella prima sconfitta in campionato.

5a giornata: Basket Russi - Magika 34 - 57
(8-18; 14-30; 21-40)

Russi: Masetti, Cabiddu 4, Naldi 1, Ortolani 6, Bravi 5, Balducci 7, Regazzi, Rossi, Pretelli ne, Rontini A. 10, Rontini V, Bendandi. All. Venturini

Magika: Zuffa 5, Saibene 3, Penna 3, Salvadego 8, Farnè 12, Venturi 2, Bianconcini 12, Pontieri 5, Dal Monte 1, Melloni 6. All. Cilfone Ass. Giordano

Brutta partita delle ragazze in biancoblu che si approcciano all'impegno in terra romagnola con superficialità poca concentrazione. Ne esce una partita "vuota", dove nonostante i tanti minuti a disposizione per molte giocatrici, nessuna ad eccezione di Farnè e a tratti Bianconcini, hanno sfruttato l'occasione per prepararsi al meglio in vista del big match per il secondo posto contro Matteiplast.

6a giornata: Progresso - Magika 39 - 48
(9-10; 20-22; 30-34)

Progresso: Caravita 5, Mezzetti, Possenti 2, D'Elia 6, Bernardini 3, Ballotta ne, Tartarini 2, Antonellini, Prisco 15, D'Anna 1, Grandini 5, Boccuzzi. All. Borghi

Magika: Zuffa 14, Saibene 2, Penna 5, Salvadego 4, Farnè 2, Rubbi ne, Venturi 3, Rossi ne, Bianconcini 8, Pontieri 2, Dal Monte, Melloni 8. All. Cilfone Ass. Martinelli

Una grandissima vittoria della Magika che espugna Torreverde e mette un mattoncino nella corsa alla qualificazione alla fase Elite del campionato. Partita ruvida e spigolosa come abbiamo visto anche all'andata, ma con una grande prova di carattere delle maghette che nonostante la zona e la pressione delle padrone di casa riescono anche ad uscire dalle difficoltà che l'inizio del terzo quarto ha portato. Nervi saldi, gioco di squadra e una difesa da incorniciare hanno fatto si che le castellane trascinate da Capitan Zuffa (14pt 10 rimb e 5rec) portassero a casa la vittoria che consente di essere sul 2-0 anche negli scontri diretti.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu